giorap

CHE COSA POSSO FARE PER TE IO, COSA POSSIAMO FARE INSIEME?

Se sei un parrucchiere a tutto tondo ma il tuo cuore segretamente palpita per il colore, dammi 30 minuti e ti darò tutte le informazioni che ti riguardano in merito al tuo listino prezzi, come alzarlo costantemente nel tempo smettendo di perdere facili incassi e senza farsi sbranare dalle clienti.

Potrai alzare il listino dopo 30 giorni esatti dal nostro incontro perché ti informerò su come farlo con facilità, i miei concorrenti sperano che tu non scopra mai i “servizi segreti” che ti permettono di incassare molto di più senza troppa fatica e non hanno interesse a farteli sapere perché loro vendono un prodotto e non un sistema con un metodo.

Come puoi ottenere queste informazioni nel modo migliore, più semplice e immediatamente utilizzabile da te?

Onestamente puoi parlare con qualsiasi consulente degli artigiani, con il commercialista o pagare profumatamente qualche corso di gestione e marketing e cercare di mettere insieme queste informazioni facendo a tutti il terzo grado per cercare di scoprire quale delle soluzioni proposte da loro, che non vivono quotidianamente il salone e le tue dinamiche con le clienti, fa al caso tuo.

Questo anche se cercheranno comunque di depistarti in tutti i modi, chi consegnandoti listini totalmente fuori mercato e da cinesi, chi sconsigliandoti aumenti per evitare il rischio esodo delle clienti, chi facendoti pagare per poi alla fine fartelo fare comunque a te.

Sinceramente dubito che tu abbia non dico la voglia ma almeno il tempo di farlo con tutti gli impegni che hai giornalmente in salone. Con la possibilità di sbagliare comunque alla fine di tutto questo tempo e soldi buttati.

Oppure posso fornirti io queste informazioni con il report dettagliato “Come aumentare il listino in 4 passi senza farsi sbranare dalle clienti!” che ti consegnerò alla fine di una consulenza personalizzata e riservata solamente al tuo salone con le sue caratteristiche uniche.

Come funziona?

Per prima cosa avremo un incontro privato e assolutamente confidenziale sul tuo attuale menù servizi e sulle tue esigenze in merito al volerlo alzare.

Puoi pensarla come una visita di controllo che fai regolarmente dal tuo medico. Con l’unica eccezione che esamineremo la tua voglia di cassetto sempre pieno e il tuo futuro finanziario, quindi puoi tenere i vestiti.

Ma a differenza di un normale medico generalista che si affida allo stetoscopio e all’esperienza, io non solo avrò bisogno di farti delle domande importanti mentre tu potrai sentirti libero di farmene a tua volta per ogni chiarimento, potrò fornirti un quadro accurato e completo di dove ti trovi rispetto al mercato, come in cassi e quanto sei in linea su dove desideri andare, perché sono informazioni che non dà nessuno.

Ci sono molti saloni che pensano di essere al massimo delle loro potenzialità di incasso settimanale, durante l’appuntamento facciamo i calcoli e scopriamo che stanno perdendo come minimo di 540 euro a settimana! E senza aver considerato ancora l’eventuale aumento dei prezzi di listino…

Magari sembra poco vista così ma stiamo parlando dello stipendio di un’operaia da 27.540 euro all’anno! E se questi servizi persi fossero replicabili per ogni singolo lavorante del tuo salone? Io non so… quanti siete?

In questo modo alla fine dell’incontro, dalle domande che ti farò e ci faremo, potrò dirti quanto il tuo listino prezzi ti sta portando dove desidereresti andare e quanto invece non lo sta facendo rendendoti la vita di salone più complicata di come potrebbe essere.

Alla fine di tutto questo ti consegnerò un minireport che ti dirà esattamente come il tuo listino prezzi è posizionato nel mercato, quanto ti sta portando nella direzione giusta e quanto invece sta sabotando il tuo futuro.

Secondariamente presenterò il mio report “Come aumentare il listino in 4 passi senza farsi sbranare dalle clienti!” a te e se desideri, ai tuoi soci o ai tuoi coloristi, in modo da poter rispondere singolarmente ad ogni dubbio o domanda che potrebbe emergere”

Il report “Come aumentare il listino in 4 passi senza farsi sbranare dalle clienti!”  includerà i modi su come incrementare immediatamente gli incassi. Ci sono un sacco di saloni, anche di tendenza e conosciuti, che non stanno incassando tutto quello che potrebbero incassare.

Comprenderai come aumentare i prezzi dei servizi più remunerativi per te e quali servizi stai sottovalutando o tralasciando inconsapevolmente e che invece potrebbero farti avere un secondo stipendio a fine mese.

Ti fornirò un quadro preciso degli step da seguire per comunicare l’aumento del listino in modo da essere certo che potrai incassare di più già dopo soli 30 giorni dalla mia visita.

In ogni caso, come ricordo sempre a tutti coloro che diventano miei clienti, non dovrai aumentare il listino se non riterrai che ciò che ti sto mostrando non è la soluzione perfetta per te e per il tuo salone e nel tuo migliore interesse.

Ecco che cosa succederà se decidi di ricevere il mio report gratuito “Come aumentare il listino in 4 passi senza farsi sbranare dalle clienti!” e cosa potrebbe succedere se scegliessi di non ricevere questa preziosa consulenza specifica per i saloni di acconciatura. Se accetti

  1. Puoi cominciare ad incassare di più di quanto incassi ora già dopo 30 giorni dalla mia visita e riempire il tuo cassetto
  2. Padroneggerai da subito uno strumento che ti permetterà un maggiore incasso, e lo potrai replicare ogni volta che lo desideri, e sarà tuo – e gratis – per sempre
  3. Potrai sentire comunque una opinione diversa e indipendente su come stai proponendo la tua artigianalità e i servizi del tuo salone. Queste sono le tre cose che guadagnerai immediatamente.

Cosa può accadere senza il mio report “Come aumentare il listino in 4 passi senza farsi sbranare dalle clienti!”

  • Continui ad incassare come stai facendo attualmente, ti basta? Se è ok per te è ok anche per me
  • Subire la pressione delle clienti che certamente pagano per i tuoi servizi ma non quanto pensi potresti realmente incassare
  • Percorrere in salita una strada che quanto meno potrebbe essere in un pianoro se non addirittura in discesa

Alla fine del nostro incontro per la consegna del report “Come aumentare il listino in 4 passi senza farsi sbranare dalle clienti!” possono accadere due cose.

La prima è che tu dica “Giovanni basta, le tue risposte non risolvono il mio problema” e sarà ok per entrambi. Anche se con il sistema che ti presenterò questa occasione non potrà presentarsi.

Oppure quello che dico potrebbe essere la vera soluzione per la crescita dei tuoi incassi salone. Allora mi aspetto un si da parte tua e vedremo come poter procedere insieme.

Sei d’accordo?

Ciò che gradirei per entrambi è non sentirmi dire frasi di cortesia come “voglio pensarci su”. Io sono a tua completa disposizione quel giorno quindi se ci sono dubbi o domande se ci sono delle cose non chiare, io sono lì per rispondere.

Se lo desideri, come già detto sono a disposizione per parlare ai tuoi soci o ai tuoi coloristi, in modo da poter rispondere singolarmente ad ogni dubbio o domanda che potrebbe emergere.  Non ti lascerò con nessun tipo di dubbio.

Se senti di doverci pensare preferisco che mi dici direttamente di no, va bene per te se usiamo questa franchezza nel portare avanti il nostro rapporto?

“SI” va bene. “NO” va bene. “Ci penso” non va bene, perché sennò mi dici a cosa devi pensare e ne parliamo. Se ci pensi per me è no.

Proprio per questo è fondamentale che chiunque possa essere coinvolto in questo processo decisionale sia presente durante il nostro incontro per evitare possibili problemi o incomprensioni…

Il colorista di salone, il tuo socio, secondo te, sarebbe opportuno presenziasse al nostro incontro?

In ogni caso, alla fine dell’incontro, anche se non dovessimo procedere, il report “Come aumentare il listino in 4 passi senza farsi sbranare dalle clienti!” rimarrà comunque tuo a titolo gratuito.

Se hai dubbi a riguardo torna alle TESTIMONIANZE troverai diversi saloni che puoi contattare direttamente tramite Facebook, dei quali puoi trovare numeri telefonici. Se hai indecisioni ma vorresti unirti a noi confrontati con loro, continua a seguire il blog, iscriviti al gruppo Facebook, dissolvi i tuoi dubbi, scopri come posso esserti utile. 

Giovanni Gasparetto

Leave a Reply

Your e-mail address will not be published. Required fields are marked *